Jack Nobile il 29 settembre in città!
In programma in Piazza Garibaldi dalle 18 alle 20 un laboratorio di magia e prestidigitazione con l'esibizione del noto performer prestidigitatore Jack nobile.
Iniziativa nell'ambito della campagna STAY FREE per contrapporre il gioco e il divertimento sano al gioco d'azzardo
.

Incontro del 5 giugno 2018. Protagonista TERREVIVE

L'azienda agricola TerreVive nasce nel 2009 dalla passione di Gianluca e della moglie Simona su di un terreno nella frazione di Gargallo di Carpi.
Fin dal principio l'azienda, che è anche fattoria didattica e punto vendita a km zero, ha adottato il metodo biodinamico come tecnica agronomica, che rispetta la sensibilità delle persone che lavorano in azienda, che hanno fatto propri principi come il rispetto per l'ambiente, la biodiversità e il benessere dell'uomo, il tutto in equilibrio con le forze della Natura.
Gianluca e Simona si definiscono dei contadini entusiasti che tanto hanno da imparare e che ogni giorno si spendono per fare del proprio meglio.

"Non diventeremo ricchi ma la qualità della vita è altissima! Il consiglio per un giovane che ha voglia di intraprendere questo tipo di attività? Capire realmente se si è animati da una reale passione, ne serve tantissima in questo mestiere. Munirsi di coraggio, pazienza e non perdere mai la curiosità e lo spirito di osservazione. Il resto vien da sè".

Le pillole della serata:

"Sono perito fisico e ho lavorato per anni come consulente sulla sicurezza poi da cliente di Terrevive ho iniziato ad aiutare Gianluca il fine settimana fino a decidere di seguire la mia passione e di farla diventare un lavoro

"Siamo una fattoria didattica e sociale, collaboriamo con il Comune di Carpi e la coop. Nazareno per un  progetto di inserimento lavorativo di persone con disabilità"

"Collaboriamo con l'Università di agraria e medicina di Bologna per lo studio dei grani antichi anche pensando alla sensibilità al glutine che negli ultimi anni è molto aumentata"

"Siamo partiti da zero con finanziamenti della Comunità Europea per i giovani fino ai 40 anni...in azienda agricola ci vogliono almeno dieci anni per rientrare degli investimenti "

   

****************************************************

 

Incontro del 22 maggio 2018. Protagonista DUNA CORRADINI

Duna Corradini, fondata nel 1957 è azienda leader nel settore della chimica industriale.
"La crisi, come molti, ci ha colto impreparati. Però, superata l’iniziale difficoltà, Duna-Corradini ha reagito con coraggio dimostrando una buona capacità di mettersi in discussione da ogni punto di vista. Un momento buio si è dunque trasformato in un’occasione di rinnovo", racconta la proprietà.
Qui giovani menti brillanti, forti di un’adeguata formazione, lavorano gomito a gomito mito con persone pragmatiche con esperienza decennale..è proprio questo mix a segnare la differenza.
Le nuove generazioni sono il futuro del territorio.
Giocare un ruolo di rilievo nella costruzione dell’identità professionale delle giovani leve è per noi non soltanto un onere ma soprattutto un onore.

Le pillole della serata:

"Non innamorarsi mai di quello che si fa oggi, ma REINVENTARSI SEMPRE e sfruttare tutte le esperienze e le nuove possibilità"

"Ho avuto anche esperienze che mi hanno insegnato cosa non sarei voluta diventare"

"Ho sempre pensato: "Se ci riesce un altro ci riuscirò anche io e se non dovessi riuscire al massimo mi fermerò""

"Non mi sono mai tirata indietro di fronte ad una proposta di progetto, ho sempre accettato la sfida "

"Mi piace fare il mio mestiere e mi piace farlo in Duna Corradini"

  

****************************************************

 

Incontro dell'8 maggio 2018. Protagonista TWIN SET

Azienda leader nel settore tessile ha lanciando il proprio marchio negli anni 90, con un progressivo ampliamento della proposta, fino ad affermarsi con un total look che la contraddistingue per originalità e creatività.
"...per avere successo, è necessario concentrarsi su tutto ciò che si trova dietro ogni capo, ma è invisibile ad occhio nudo: impegno, condivisione, valori, passione e, soprattutto, espressione dei talenti personali di ognuno che, come i mille fili che vanno a creare un capo di abbigliamento, sono parte vitale di un lavoro importante."

 Le pillole della serata:

"Le persone sono la risorsa principale per twin set"

"A noi piace parlare di sviluppo delle persone, più che di formazione, partendo dai loro fabbisogni"

"Quali caratteristiche cerca twin set? Persone smart, veloci, flessibili e curiose"

"Twin set segue questo percorso assunzionale sui giovani: scuola-stage,tirocinio, apprendistato"

 

    

****************************************************

Incontro del 24 aprile 2018. Protagonista MARCHESINI GROUP

Nata nel 1974 a Pianoro (BO), dove si trova ancor oggi il quartier generale, Marchesini Group è cresciuta negli anni, diventando leader nella fornitura di linee complete e macchine per il confezionamento di prodotti farmaceutici e cosmetici.
Inaugura nell’autunno 2016 la sede di Carpi, il più grande polo della termoformatura in Italia.
L’obiettivo in casa Marchesini è quello di portare avanti un sogno nato 40 anni fa in un garage di Pianoro… quando “mio nonno la fondò creando i primi uffici in un garage" racconta Valentina Marchesini.
L’idea nacque dall’incontro tra un meccanico e un progettista della Ducati che volevano fare insieme qualcosa di bello!
Oggi Marchesini Group vuole essere un’azienda giovane per i giovani, ma….è in difficoltà e confida: ci mancano tecnici e ingegneri!

 

Le pillole della serata:

"Lo spazio per crescere nella nostra azienda c’è, noi stiamo bene ci sentiamo in famiglia"

"La formazione, la voglia di imparare e di crescere sono importantissimi!"

"Il benessere di chi lavora in azienda passa anche dal welfare aziendale che cerca di restituirti il tempo che dedichi all’azienda"

"In Marchesini il figlio del titolare ha iniziato dall’officina..questa è la filosofia dell’azienda!"

    

****************************************************

 

Incontro del 17 aprile 2018. Protagonista LIU JO

La creazione di un proprio marchio total look, dall’impronta creativa e innovativa, attento alle nuove tendenze ma dall’identità ben definita. Nasce così a Carpi, agli inizi degli anni '90, Liu Jo, azienda gioiello grazie al coraggio, allo spirito imprenditoriale e alla creatività dei fratelli Marchi suoi fondatori.

"... l'imprenditore nasce sempre con una visione e con un sogno" spiega Marco Marchi.

 

Le pillole della serata:

"Il mondo non sta FINENDO, sta solo CAMBIANDO"

"Non si vincono le partite stando nella comfort zone"

"La vita è fatta anche di insuccessi, bisogna mettersi alla prova ed accettare anche le sconfitte"

"Costanza e perseveranza sono alla base del successo"

"Nel realizzare un sogno il coraggio è fondamentale"

 "Ciò che mi ha spinto ad iniziare è stato un desiderio di rivincita, ma ad oggi mi sento fortunato"

       

****************************************************

 

Incontro del 10 aprile 2018. Protagonista CHIMAR SPA

Azienda specializzata in servizi di logistica integrata e packaging, Chimar da anni s’impegna nel dare la migliore qualità della vita e del lavoro ai propri collaboratori sviluppando, all’interno dell’azienda, un progetto che dà alle PERSONE un ruolo centrale. Con tecnologie sempre più efficaci e funzionali all’ergonomia del lavoro e cercando di migliorare la qualità dei luoghi di lavoro stessi, l’azienda si pone un obiettivo preciso: far sì che qualità della vita e qualità del lavoro non possano essere disgiunte. Con qualità della vita non si intende solo quella di chi opera in azienda, ma anche quella derivante dai servizi e dalle opportunità offerte alle famiglie dei dipendenti.
"Ho vissuto una straordinaria storia d’amore con la mia azienda della quale mi definisco custode"  così si racconta Giovanni Arletti, Presidente di Chimar.

Le pillole della serata:

"La dignità del lavoro è in qualsiasi lavoro"

"Un grande progetto deve passare soprattutto dall’anima oltre che dalla testa"

"Vivere l’ambiente di lavoro con serenità fa la differenza"

"Il welfare aziendale è fondamentale per far stare bene le persone nei luoghi di lavoro"

"C’è bisogno di persone motivate, bisogna portare cultura in azienda"

     

****************************************************

 

Incontro del 27 marzo 2018. Protagonisti i Maestri del Lavoro di Modena

I Maestri del Lavoro sono coloro che vengono decorati con la “Stella al Merito del Lavoro”, da parte del Presidente della Repubblica, che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”.
Una decorazione concessa a coloro che hanno compiuto i 50 anni di età e prestato attività lavorativa per almeno 25 anni distinguendosi per PERIZIA, LABORIOSITA’ e BUONA CONDOTTA MORALE.
È un riconoscimento meritato per la PASSIONE e i SACRIFICI che questi professionisti hanno saputo mettere nel loro lavoro, contribuendo al bene collettivo, all’occupazione, al progresso sociale ed economico.


Le pillole della serata:

"Dovete essere cittadini dal mondo anche se state a Carpi "

"Il mondo è a portata di mano, guardate gli altri come un’opportunità per imparare e crescere"

"Pensate a ciò che ancora non c’è ... sognate il cambiamento ... siate protagonisti del cambiamento"

"Non abbiate paura dell’altro ma cogliete ciò che di lui vi può arricchire pur mantenendo la vostra originalità"

"Ragazzi siate curiosi a 360°, non si è mai finito di imparare. Siate aperti di mente e alle altre culture"

       

  ****************************************************

 

Incontro del 13 marzo 2018. Protagonisti un gruppo di giovani agricoltori locali figli d’arte e non che hanno in comune la grande PASSIONE per il MONDO AGRICOLO e i tempi della natura, con il rispetto dovuto per le tradizioni e all’ambiente ma un occhio attento al futuro e all’innovazione!

AZIENDA AGRICOLA GIANNI PARADISI
Enrico Paradisi, classe 1987, Presidente di ANGA Modena (Associazione nazionale giovani imprenditori agricoli) è frutticoltore ed insieme al padre gestisce un’azienda agricola per la produzione di pere su una superficie di 43 ettari suddivisi in tre corpi separati situati a Carpi e a Finale Emilia.
L’azienda ricade all’interno della zona tipica di produzione della Pera, le principali varietà coltivate sono quelle tipiche della zona come Abate, Conference, Decana, Kaiser, Falstaff e William Rosso (Max Red Bartlett) con vendita in Italia ma anche nei Paesi esteri, in particolare quelli europei.
Nel 2015 è stato creato un Consorzio di cui fanno parte alcune Cooperative della Regione, tra cui anche la Fruit Modena Group (a cui l’Azienda agricola conferisce l’intera produzione) con il marchio “Opera”, per cercare di aggregare maggiormente l’offerta del prodotto.
L'azienda inoltre aderisce in tutti i suoi frutteti, per la produzione di pere, alla Lotta Integrata, a basso impatto ambientale, che la Regione Emilia Romagna ha iniziato a promuovere agli inizi degli anni 90 con la pubblicazione annuale di rigorosi Disciplinari di Produzione Integrata necessari per la difesa, il diserbo e la fertilizzazione delle colture, al fine di ridurre al minimo il rischio di salute dei consumatori e ridurre al minimo l'impatto sugli organismi ausiliari (predatori, parassitoidi, pronubi, ecc.).

AZIENDA AGRICOLA REGGIANI ROBERTO
Sito Internet   -   Pagina Facebook
L’azienda agricola famigliare Reggiani Roberto da sempre produce latte per Parmigiano Reggiano a Castelfranco Emilia, nella pianura modenese, zona tipica di produzione del famoso formaggio.
L’Azienda si estende su una superficie di circa 1300 ettari biologici di erba medica, produce la semente e tutto il foraggio nei loro terreni anch'essi ovviamente biologici e dal 2012 trasforma direttamente il suo latte in Parmigiano Reggiano, ricotte, caciotte e altri prodotti tipici che vende anche al dettaglio nel punto spaccio.
Gli allevamenti (1500 animali) sono biologici dal 2000, la produzione di latte dell’allevamento principale va alla produzione di Parmigiano Reggiano bio, dalle 20 alle 24 forme al giorno.
L’attenzione alla qualità dei prodotti e all’ambiente sono i punti di forza dell’Azienda, non trattando i terreni, utilizzando solo fertilizzanti naturali, evitando quasi al massimo trattamenti alle bovine e producendo l’energia necessaria.

SAN SILVESTRO SS SOC AGR. 
Sito Internet
Tutto ha inizio dai bisnonni di Chiara Ghiaroni negli anni ’50 in una piccola stalla situata a San Cesario S/P (MO) in cui mungevano 3 mucche e conferivano il latte al caseificio per la produzione di parmigiano reggiano. Di padre in figlio l’azienda si è ampliata e nel 2003 è nata la San Silvestro ss soc agr che ancora oggi continua con le stesse tradizioni di famiglia ad allevare bovini e alla produzione di parmigiano reggiano, il tutto sotto regime biologico.

AZIENDA AGRICOLA PODERI LEONARDI
Profilo Instagram
Poderi Leonardi è una piccola azienda agricola nata a metà del 2017.
Conduce circa 10 ettari di terreno e coltiva prevalentemente ortaggi e vite, oltre che foraggi e cereali; sta inoltre avviando un piccolo allevamento di api, suini allo stato brado e galline ovaiole.
Tutte le produzioni sono certificate secondo il metodo biologico e consegnate direttamente a domicilio.
Grazie alla possibilità di accedere ai fondi erogati dalla Comunità Europea intende sviluppare una piccola cantina aziendale e l'attività di didattica in fattoria.

 Le pillole della serata:

"Non è detto che la scelta della scuola sia stata giusta: non possiamo essere schiavi di un errore fatto a vent’anni "

"Quello che dobbiamo cercare non è il lavoro della nostra vita ma è il lavoro che non ci fa lavorare neanche un giorno della nostra vita"

"Quando si rischia non c’è nulla di certo se non il tempo che andremo ad investire su noi stessi"

"Io finivo la scuola poggiavo lo zaino e correvo nella stalla"

"L’idea di coltivare le pere è venuta da me, volevo rendermi utile e alla fine me ne sono innamorato"

"Se hai la passione affronti tutto: gli orari, la fatica, il caldo, il sabato e la domenica"

    

 ****************************************************

 

Incontro del 6 marzo 2018. Protagonista Irmo Artioli –Artigiano restauratore d’auto d’epoca e di lusso Irmo Artioli, maestro artigiano di quelli di una volta, creativo ed esperto battilamiera e carpentiere delle carrozzerie, restituisce a nuova vita le automobili, proprio come fossero tele di grandi pittori, i “gioielli del suo giardino” come li definisce lui: le Gran Turismo Ferrari, Maserati, Lamborghini del 1957, 1958, 1960…..nella sua bottega nella zona artigianale di Soliera che conoscono bene i collezionisti e gli appassionati del vintage delle auto di tutto il mondo.
Irmo a chi si lamenta che i nostri giovani non trovano lavoro e sono costretti ad emigrare risponde: ho un capannone pieno di automobili da restaurare e sono costretto a dire di no a tanti collezionisti. Con simili premesse, perché accettare che questo mestiere sparisca?

Le pillole di Irmo Artioli:

"Non si può immaginare la bellezza di un mestiere quando lo si fa con passione"

"La mia forza è la conoscenza: potrei rimanere anche cieco ma le macchine riuscirei a smontarle e rimontarle ad occhi chiusi"

"Il mestiere va fatto con passione e con il cuore solo così puoi raggiungere alti livelli"

"Per fare bene non serve solo testa e mani ma cuore"

"Io sono più vicino ai 100 che ai 20 ma sono appassionato ai giovani che sono il nostro futuro"

   

****************************************************

 

Incontro del 27 febbraio 2018. Protagonista Marcello Fantuzzi, titolare della NCS .

NCS è un centro multi-tecnologico che svolge attività di ricerca e sviluppo internamente e offre i suoi servizi anche a terzi, privati, aziende, centri di ricerca ed istituzioni.
Attraverso un’efficace integrazione di servizi unica nel settore privato, mette a disposizione un patrimonio di conoscenze e tecnologie per il miglioramento dei prodotti e dei processi che vanno dalla progettazione e design, all’engineering e alla consulenza, fino al testing in laboratorio ed alla produzione di prototipi e pre-serie. NCS quindi affianca i propri clienti come un vero e proprio partner di sviluppo.
La versatilità che caratterizza NCS ci permette di operare in tutti i settori che esigono prestazioni eccellenti in particolar modo quando la chiave del successo di un prodotto è la scelta dei materiali, fornendo risorse aggiuntive per sviluppare, al fianco dei nostri clienti, l’implementazione di attività strategiche, lo studio di progetti sospesi per motivi di budget o l’approccio a problematiche non risolte.

Le pillole di Marcello Fantuzzi:

"Quando fai le cose con passione la gente se ne accorge"

"Le persone sono opportunità da far crescere"

"La possibilità di provare e sfidarsi sempre"

"Mi dicevano TUTTI che NON ce l'avrei MAI fatta"

"Non permettere mai a nessuno di spegnere il fuoco che arde dentro di te"

"L’unica cosa che vi chiedo è di sbagliare perché solo sbagliando si impara"

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ''Lavoro'' va inteso come strumento fondamentale di costruzione della nostra identità, delle nostre aspirazioni, della nostra realizzazione personale e professionale e non come mero strumento per guadagnare denaro. È importante partire dai propri interessi, dai propri talenti e le proprie potenzialità e lavorarci su avendo il coraggio di mettersi in gioco per realizzare i propri desideri professionali.
Spingere i giovani a cercare il LORO LAVORO e non un lavoro qualsiasi!

I giovani, MOTIVATI e PROTAGONISTI del loro futuro, con le loro idee, sono importanti risorse per le nostre aziende!

Nasce da queste premesse il ciclo di incontri al Nuovo Spazio Giovani Mac'é!.

Non semplici job meeting, ma appuntamenti di “ispirazione” in cui i testimonial aziendali si racconteranno ai giovani, condividendo esperienze e visioni.

 
 *********************

Scopri cosa è successo durente gli incontri...

Programma degli incontri precedenti

27 febbraio - Marcello Fantuzzi, titolare della NCS

6 marzo - Irmo Artioli, artigiano restauratore d’auto d’epoca e di lusso

13 marzo - gruppo di giovani agricoltori locali: Enrico Paradisi dell'AZIENDA AGRICOLA GIANNI PARADISI, Francesco Leonardi dell'AZIENDA AGRICOLA PODERI LEONARDI, Roberto Reggiani dell'AZIENDA AGRICOLA REGGIANI ROBERTO, Chiara Ghiaroni di SAN SILVESTRO SS SOC AGR. 

27 marzo - Maestri del Lavoro di Modena

10 aprile - CHIMAR SPA

17 aprile - LIU JO

24 aprile - MARCHESINI GROUP

8 maggio - TWIN SET

22 maggio - DUNA CORRADINI

6 giugno - TERREVIVE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cos’è la YoungERcard

YoungERcard è una carta gratuita, dedicata ai giovani dai 14 ai 29 anni che vivono, studiano e lavorano in Emilia Romagna e che dal 2104, per quanto concerne il territorio del Comune di Carpi, ha sostituito la locale Carta Giovani.

YoungERcard è una carta-sconti che dà diritto a sconti in tutti i negozi convenzionati a livello regionale, sostenendo consumi culturali ed equo-solidali dei giovani.

YoungERcard è una carta etica, perciò le convenzioni vengono stipulate solo con alcuni tipi di attività commerciali: librerie, musei, palestre, piscine, cinema, pizzerie, ecc.

Le convenzioni attivate sul territorio regionale valgono per tutti i possessori di YoungERcard. Per poter avere diritto allo sconto, bisogna mostrare la propria carta (che è nominale e non cedibile) alla cassa o alla biglietteria.

Nell’ambito della YoungERcard rientra anche Giovani Protagonisti, un progetto di cittadinanza attiva dove i giovani possono svolgere volontariato sul loro territorio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La YoungERcard a Carpi

 

Agevolazioni ed offerte a Carpi

 

Ulteriori info

 

La youngERcard del Comune di Carpi rientra nel progetto GIOVANI PROTAGONISTI dell’Unione delle Terre d’argine, approvato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della Legge Regionale N°14/2008 con Delibera regionale N° 1857/2016.